martedì 2 ottobre 2007

E' morto un blogger


Oddìo, è successo. Tabagista1986 ha disabilitato i commenti ai suoi post. Questo significa una sola cosa: la sua vita di blogger è terminata, perchè ha scelto l'ascesi e la luminosa spiritualità della blogstar rininciando alla opaca materialità terrena del confronto costante con il pianeta terra. Poverino.

Già me lo vedo, d'ora in avanti. Il prossimo passo sarà quello di postare solo articoli belli ma lunghissimi, e solo una volta ogni morte di papa. Poi si iscriverà a lettere e farà passare come una cosa fighissima e da geniacci il fatto di laurearsi a 47 anni quando si hanno solo 19 esami da passare, come ha fatto Chinaski. Oppure non posterà mai più, come Arkangel, che non si sa se sia morta o cosa, ma così facendo intriga ancora di più i visitatori che si chiedono "Ma ha smesso di postare perhè era troppo gnocca? Chissà se linkandola al mio blog dimmerda un giorno me la darà, o per lo meno me la farà annusare...". Oppure ci manderà tutti affanculo dalla piazza centrale di Coccomaro sul Prepuzio, partendo da lì per insidiare il trono mediatico di Beppe Grillo. Chissà.

Chissà che cosa lo ha spinto al trapasso. sarà che ha cominciato a scrivere per l'Umidità, e ora è troppo "in alto" per noantri, o sarà che tutti lo amano e lo venerano ormai come profeta. Esr, sì, un po'.

Sembra però sia il destino inevitabile di tutti i blogger che cominciano ad avere un pochino di frequentazioni e contatti, e si stufano quindi di dover perdere tempo a leggere i commenti degli altri. Perchè tanto ormai c'è anche Dio in persona che lascia i suoi commenti, però lui telefona...

Dai, raccogliamoci tutti in un minuto di silenzio per questa grande anima che non c'è più e ci ha lasciato per salire al cielo. E niente salve di peti.

24 commenti:

wagon ha detto...

Uhm, mi hai fatto venire voglia di disabilitare i commenti. Il confronto è mmmerda. Tu sei mmmerda, ed è anche per questo che mi piaci e vengo spesso qui, perchè la mia è una vita dimmmerda.
Non mi toccare l'essere fuoricorso di Chinaski. Laurearsi tardi è cool. E' il meglio che si possa fare. Solo gli sfigati si laureano subito, perchè dimostrano in questo modo la loro insensibilità alla bellezza del creato. Sono degli abietti, gente senza l'efflato, cromosomi monchi, spruzzi di sperma malvagi. E sì, anche tu dai troppi esami per non rientrare nella categoria.
Chinaski è morto nel momento in cui si è laureato. Amen. Arkangel ha creato un nuovo blog, attivissimo, in Jamaica, dove si fa buttare su un sacco di tronchi della felicità da Mandingo. E descrive l'esperienza ogni volta in un post tutto colorato, a forma di calippo.

Pauta, anche tu, disattiva i commenti.

Pautasio ha detto...

Wagon, tu sei l'alfiere del mio io pieno di scazzo e odio inveterato verso un mondo troppo piccolo per contenermi tutto quanto, un io che risponde fottendosene di ogni cosa dall'alto di una nobile de elegante indifferenza, un po' Oscar Wilde e un po' Woody Allen. Ti prego, non cambiare.
Dopodichè ti spiego perchè non disattiverò mai i post, e perchè ti chiedo di uccidermi nel caso dovessi farlo (come già Louis sa di dovermi uccidere nel caso capitasse una certa cosa...).
Sono un animale da palcoscenico, e già te lo dissi. Non solo. Il mio cibo è il confronto, che sfocia nell'intima gioia figlia dell'essere apprezzato, e nella voglia di rivalsa e vendetta che scaturisce invece dall'essere disprezzato, insultato o snobbato.
Il mio lato blogger vive e vivrà solo fintantochè ci saranno i commenti. Ok, ho appena consegnato al mondo l'arma per uccidermi. Ma non gli permetterò di farlo, perchè sarò sempre e comunque in grado di essere talmente stronzo o talmente indisponente da esigere una risposta, bella o brutta che sia. E anche in questo so che siamo uguali. Nemmeno tu sopravviveresti senza commenti. Li bramiamo come l'ossigeno nell'aria, perchè per noi l'azoto non basta, per noi l'azoto è solo l'ultima lettera dell'alfaboto.
Che cappero ho detto? Non lo so. Ma so di essere figo. Boh. Mah

nonsonounmatusa ha detto...

che barba che noia che stufia!ragazzi mi sa che vi saluto anche io...sai pautasio a volte e' bello dire 'effettivamente' qualcosa quando si scrive uno pseudo articolo sul proprio blog...infatti apprezzo molto il tuo modo di affrotnare certi argomenti tipo quello sui farmacisti etc.Ma poi spesso esce la tua anima Codarda.Si' perche' ormai quelli che dicono sempre le stesse cose ' che figo essere nerd..chissene fotte di quello che pensano gli altri...tanto sono tutti degli sporchi invidiosi io si' che sono figo etc...' sono dei codardi che si auto sfottono x paura che lo faccia qualcunaltro.
Forse siete ancora troppo piccoli...magari siete appena usciti da un liceo dove vi hanno gasati fino allo spasmo..Ma la vita e' anche altro.quindi spero di ritrovarvi un po' piu' maturi .. e basta con le solite frasi: il blog e'la mia valvola di sfogo visto che son costretto a fare il serio tutto il giorno al lavoro.E'giusto sfogarsi!sacrosanto!e son sicuro che quando siete fuori con gli amici vi devastate di risate e di alcol(buon vino pero'!) xo' ragazzi qua sui blog date il peggio di voi!
"non e' figo avere sempre una cattiva parola x tutti ".suvvia..che barba che noia...che stufia..

Pautasio ha detto...

Uhm... (un cespuglio del deserto rotola attraverso l'inquadratura, sospinto dal vento che fischia)... Non ho affatto detto quello che tu hai interpretato. Anzi, mi sembra di essere stato chiaro nel sottolineare che non solo non me ne sbatto di quello che pensano gli altri, ma che vivo appunto di confronto: il confronto mi piace, lo cerco, mi educa, mi forgia, e per Dio, mi dverte. Poi il fatto che io mi senta superiore al mondo non è conseguenza di un delirio post adolescenziale, è un dato di fatto: io sono Dio, e se mi fai arrabbiare ti fulmino. Zzzot.
Ho finito il liceo da un pezzo, archiviando la pratica con una votazione eccellente, e mi appresto anzi a terminare la mia carriera universitaria. Ok, mi manca ancora un anno abbondante, ma in confronto ai quattro che mi sono lasciato alle spalle ormai è una passeggiata di piacere.
Non ho paura di quel che pensano gli altri di me, altrimenti avrei scelto proprio il posto sbagliato per esternare un certo tipo di considerazioni. Non ho paura perché so che nel caso dovessi dissentire dal parere altrui avrei sempre le armi dialettiche e culturali con cui ribattere punto per punto, argomento per argomento. Non mi sento insoddisfatto di me sesso più di quanto non si senta chiunque altro (ma il desiderare di essere qualcosa di più, di avere qualcosa di meglio per se stessi, è uno sprone a crescere sempre, giusto?)
Quindi, caro non-matusa, riserva questo genere di commenti da uomo consumato dalla vita e dagli eventi che sorride bonario al giovine sognatore e ingenuo, per i tanti (troppi) blog adolescenziali gremiti di cuoricini, stelline, fatine e orsacchiotti cucciolosi, che sopravvivono di cazzate reggendosi malfermi su "tvtttb", "xké" e "cmq" vari. Grazie.
Se ti va di restare, sei sempre il benvenuto. Se invece ti va di cambiare aria, fa' buon viaggio, ma risparmiami le paternali e i consigli... Almeno in codesti assurdi termini

Louis ha detto...

guarda che li ha sempre disattivati per un po'.
E c'era il muro per i commenti.

Dai, uno che posta 15.000 post alla volta li DEVE disattivare.

wagon ha detto...

Nonsonounmatusa una volta criticò un mio commento dicendomi che parlavo come un vecchio. Adesso dice che siamo immaturi. E' vero che siamo immaturi, che cazzo. E una parola cattiva per tutti è non aver letto a fondo i nostri blog: se si parla malissimo di qualcosa si parla bene dell'opposto. O se ci si ossessiona di qualcosa lo si AMA (vedi Salad Fingers).

Ah, tra l'altro al liceo (che periodo di merda) facevo l'imperatore. E' lì che è nato il mio ego: comandare 400 ragazzini mi ha dato dei deliri di onnipotenza.

Comunque visitate il mio blog, a proposito di rapporti col proprio blog (e il mio sì, è un po' uno sfogo, perchè il fegato non mi permette più di due sbronze al giorno), che ho scritto un post splendido:

http://usualfallout.splinder.com/post/14113734#comment

Pautasio ha detto...

Quello che si autolinka sui blog altrui sono io, non mi rubare il mestiere. Sennò poi Nonsonounmatusa dice che siamo mmaturi come infanti che si fanno le ripicche e si tirano i capelli

nonsonounmatusa ha detto...

va bene va bene...forse ho esagerato ma e'stata una giornataccia(maledetta burocrazia!)..ma se domani o dopodomani avrete occasione di rileggere il mio post spero possiate mettere da parte le cose che vi hanno infastidito(sto immaturi proprio non vi e' andato giu' neh;)) e magari capirete il mio intento nello scrivere quelle parole..non sono molto piu' vecchio di voi..pochi anni..ma con me hanno fatto lo stesso(non su un blog ma a legnate..)e mi e'servito perche' solo coi confronti ci si migliora e soprattutto dicendo ogni tanto: "sono proprio un pirla!forse forse le cose non sono proprio come le vedo io"
..wagon tu sincerametne mi sembri piu' vecio del sig pautasio *che gentilmente ci ha concesso questo spazio* : spari cazzate ma con 1 timbro diverso quindi o sei in una fase diversa della vita o sei donna..
dopo questa riflessione penso sia ora di andare a durmi.saluti

Pautasio ha detto...

Massì, Nonso, non ci dici nulla di nuovo... E' che gli scambi dialettici tra me e il Wagon (che tra l'altro non è donna, ma mia confidato che vorrebbe tanto esserlo) possono risultare criptici e incomprensibili a chi non ci conosce nella "real life". dai, pace fatta.
Bentornato, vecchio paraculo! ;-)
Non ci fare mai più questi scherzi, neh!

wagon ha detto...

Sta cosa mi interessa... cioè, se fossi donna ovviamente come tutti passerei il giorno a toccarmi le tette, ma non mi riferivo a quello. Piuttosto al timbro. Che timbro ho? In realtà sta cosa mi sta facendo godere alquanto, non so perchè, ho 25 anni ma forse sono vecchio dentro! E sono immaturo, immaturissimo. Non è che non mi sia andata giù, è che non so come maturare!!! Ho provato a stare al sole, a mettermi in cantina, a stare fuori dal frigo, ma niente...

nonsonounmatusa ha detto...

mia nonna dice che per far maturare i cachi bisogna metterli vicini a quelli gia' molli...prova;) ma in fondo ogni cosa ha i suoi tempi..non ti crucciare..e..togliti le mani dalle tette mentre ti parlo!

Pautasio ha detto...

Basta che mi assenti un attimo e succede il finimondo: Nonsono un matusa, Wagon, andate a giocare in cortile.
Louis, lasciare attivi i commenti è un segno di apertura al confronto. Non necessariamente occorre poi rispondere a tutti, come facciamo noi.

MelissaP2 ha detto...

Dannazione è morto il mio collega di blog! :D
Comunque guarda che ha spiegato il perchè ha eliminato nuovamente i commenti, e non solo c'è "il muro del cesso", rimane anche volevorovesciare dove i commenti sono attivi.
E conoscendolo di persona potrei anche dirti che ultimamente scrive poco perchè siamo un "pochettino" incasinati per la ricerca di una sistemazione. See you.

Pautasio ha detto...

Psssst... Melissa... non glielo, dire, ma speravo di scatenare una sua reazione indignta e un repentino ritorno di fiamma... ;-)

JohnnyHead ha detto...

Allora!! Ce lo siamo già spiegati una volta... Chinaski può, Arkangel può period Se li disattivi (i neuroni) tu è ovvio che ti pigliamo per il culo (ma ce l'hai peloso? nel senso: che cosa afferro per prenderti?) Poi, come ho scritto qui: http://www.microcosmpublishing.com/catimages/image_1958.gif dovete tutti capire che la differenza tra He-Man e She-Ra si riduce unicamente a un bel paio di tette :)

Paul ha detto...

buona riflessione, dopo tutto
ciao nè

Pautasio ha detto...

Non dire menate, Johnny.
Chinaski è un patetico alfiere dell'autofellatio, e Arkangel è in menopausa da idee dai tempi di Noè, suppergiù.
E non mi dite che le idee brillanti debbono essere covate a lungo. Le idee brillanti vengono quando vengono, come i peti: e come i peti, se le covi troppo, quando alfine le liberi ti lasciano sempre una fastidiosamente calda frenata nelle mutande...

wagon ha detto...

Chinaski e Arkangel scrivono bene. Hanno scritto dei piccoli gioiellini e per questo io continuo ad apprezzarli ed approvo che non lascino i commenti abilitati. Se leggi un libro mica puoi metterci i commenti, così come non puoi aspettarti che si aggiorni ogni 18 ore con tre nuove pagine.
Poi l'infatuazione mi è un po' passata, ma supporto pienamente e totalmente quello che dice JohnnyHead, soprattutto nel suo commento http://www.microcosmpublishing.com/catimages/image_1958.gif

Pautasio ha detto...

La blogosphera � piena di gente che scrive bene... ci riesce addirittura Louis! Quindi non cercare di farmela passare come una cosa da eletti...

Alessandro ha detto...

Un blog senza commenti è il coito interrotto della rete. Di peggio ci sono soltanto i blog ad accesso riservato, veri controsensi della rete: a che pro fare un blog per poi limitarne l'accesso al mondo?
Sostanzialmente inutili.

Pautasio ha detto...

Ottima metafora, Ale

Anonimo ha detto...

eh. funny post..

tabagista1986 ha detto...

salve pautasio! Mi ero scordato di questo post semplicemente fantastico.

p.s. non ho ancora finito l' università

Pautasio ha detto...

Bentornato, Tabagista! Sei davvero tu? Quanto tempo...