mercoledì 14 maggio 2008

La notizia del secolo


Ehi, tu, uomo dalla faccia triste. Donna dal volto mesto. Oppure sessualmente indeciso dal viso mogio. Ascolta, e smetti di ammosciarti inutilmente l'esistenza.

Ti senti depresso, abbattuto, sull'orlo della disperazione e del fallimento? Credi che la vita non ti abbia dato mai nulla di buono, ma che soprattutto abbia ancora meno da darti in futuro? Hai la nettissima impressione che Dio non esista o che, in caso contrario, ti abbia preso in particolare antipatia tipo quel tuo compagno di banco cui rubavi la Girella Motta da piccolo a scuola, e che ora è diventato intendente di Finanza e ti fa le verifiche fiscali a tradimento ogni sei mesi? Ti svegli la mattina e gioisci perché questa volta, almeno, hai solo tre ruote bucate, e non anche quella di scorta?

Rilassati. E fa' un bel respiro. Ecco, bravo, così.

Perché comunque la guardi, qualunque sia il tuo piccolo grande cruccio, chiunque ti tormenti (sia esso Torquemada o solo Gigi D'Alessio), ovunque tu sia, c'è SEMPRE qualcuno che sta sempre peggio di te. Molto peggio. Peggissimo, addirittura, ammesso che esista in italiano questo bizzarro superlativo.

Non ci credi? Uomo (o donna, o indeciso) di poca fede! Leggi un po' qui.


Brrrr...


Ps: è ovvio, ma è sempre bene sottolinearlo ugualmente, che quando dicevo "c'è sempre qualcuno che sta peggio di voi..." non mi riferivo certamente alla vittima. No, dico, solo per mettere due-tre puntini sulle i

Ps1: questo giornalista è un fottutissimo genio. Pulitzer subito, e direttore del Tg1 domani mattina.

6 commenti:

Alessandro ha detto...

È proprio vero, quei 3 uomini sono veramente tristi e messi male per andare a cercare una cotal "donna", soprattutto tenendo conto che sono sposati.
Non che giustifichi i 3 stupratori, anzi, ma dai toni dell'articolo la cosa sembra più fantozziana che altro...
Mi sa che il problema era nel vino che hanno bevuto, sicuramente adulterato con allucinogeni, per scegliere la vittima del loro ignobile gesto...

il@ ha detto...

... Neanche le violenze sono più quelle di una volta.

wagon ha detto...

bah, anche io l'avrei violentata, dalla foto sembra abbia dei bellissimi baffi.

il@ ha detto...

... e IO so quanto ti piacciano i baffi.
Per questo è un mese che, oltre a lasciarli crescere selvaggiamente, li scurisco anche.
Fanno molto uomo, oh yes.

Pautasio ha detto...

Ma che cavolo! Andate in un motel a fare queste zozzerie (specie senon coinvolgono direttamente il sottoscritto)!

Anonimo ha detto...

Il giornalista è un mito!
Mancava la frase: "non me la farei neanche con il tuo".
Però il vero scandalo è che a 57 anni quello fosse in pensione!