domenica 26 agosto 2007

Impariamo divertendoci a fare caccapupù con Shimajiro

Ogni ulteriore presentazione è superflua. Godetevelo e basta


7 commenti:

FioZ ha detto...

"BYE BYE POO POO!!" Ma daiiiiiiiiiiii
Non c'è limite al peggio...è proprio vero.
Avevo percepito un oscuro presagio venir dall'Oriente da quando qualche giorno fa Studio Aperto mostrava immagini "SEXY" di Man-lò del GF. Brrrr...
Vi prego rimettete in circolo un pò di SARS da quelle parti..

Paul ha detto...

hei... hai proprio ragione... è un blog migliore di tutti gli altri...!!!!

vabbè, scherzavo

ti ho trovato con blog italia... guarda caso sono di torino

il mio blog, se ti va, è http://cosastaicercando.blogspot.com/

ciauuuu
Paul

Pautasio ha detto...

Grazie mille Paul. Lo visito e lo linko, nella speranza che tu faccia altrettanto. Sai com'è, una mano lava l'altra e tutte due si puliscono il culo.

Paul ha detto...

ciao pautasio
non ho ancora inserito il link al tuo blog... scusami, lo faccio subito... mi ero dimenticato
ho notato la tua ampia attività "commentistica" di ieri sera...
mi puoi spiegare la differenza tra pautasio e pautasso?
che roba è?
pautasso il tuo cognome e pautasio un nomignolo?
c'è un significato profondo?
... mi incuriosisce questa cosa...
per me pautasso fino a ieri era solo una bruschetteria nel quadrilatero

Pautasio ha detto...

Indovinato: Pautasso è il cognome, Pautasio un nomignolo. E non sono parente con i bruschettari, se non alla lontanissima. Il ceppo sarà di sicuro lo stesso, ovvero quello carignanese che giunse a Torino alla metà del XVII secolo... ma non si può proprio dire che la parentela sia strettissima.

Alessandro ha detto...

Comunque il video stimola, le funzioni corporee in modo violento, difatti dopo averlo guardato non è difficile essere colpito da violentissimi spasmi intestinali, sintomi di diarrea fulminante...

Pautasio ha detto...

Nessuno che abbia rilevato quanto sia impagabile lo stronzetto che se ne va gi� per lo scarico facendo "ciao ciao"? Ragazzi, su, dimostrate un po' pi� di sensibilit� artistica in questo mio pensatoio, d'ora innanzi.