domenica 25 novembre 2007

Africa, dove sei?


Dal Continente Nero non mi si fila nessuno.
Lo dice Cluster Maps, che di queste cose se ne intende.
Il Resto del Pautasio, sin dalla sua nascita, risulta essere vittima innocente di una gravissima forma di immeritato razzismo di ritorno. E, interrogata in proposito, l'Africa ha fatto spallucce, che non è un bel modo di fare. Quindi ho deciso di passare all'azione, lanciando una controcampagna di sensibilizzazione contro i boicottaggi intercontinentali sui link e sui registri di visite.

Combatti anche tu questa assurda forma di discriminazione: connettiti al mio blog col wireless del portatile dalla cima del Kilimangiaro

9 commenti:

Miche l'esteta ha detto...

Da me un algerino salva il continente :D

wagon ha detto...

e dove cazzo li prendono i computer lì? e soprattutto come fanno a digitare con le banane?

Alessandro ha detto...

Non puoi pretendere che tutti finiscano a caso sul tuo blog cercando cose che non sanno neanche cosa sono in una lingua a loro sconosciuta...
Oltretutto non sei presente neanche in antartide (e neanche in cina)

Pautasio ha detto...

Miche, mi presti l'algerino per un paio di visite? Ti posso dare in cambio un giapponese o il suddito di un non meglio precisato emiro

Avevo ha detto...

Appena faccio un giro a Zanzibar e tra un bagno di sole ed uno giro di snorkelling, entro appositamente in reception chiedo di vedere la posta e ti clicco. Devi solo aspettare un annetto..sono appena tornata ;-)

Pautasio ha detto...

Mannaggia...

http://sispogli.myblog.it/ ha detto...

sono stato in Africa, quel posto è un delirio, in tutti i sensi. Pensi che il buio che ho "visto" in Mozambico sembrava veramente del Giurassico, diverso dal buio europeo. In quanto ai computer...
La verità è che gli africani stavano per rispondere in massa ai pezzi del suo blog, ma poi hanno visto lo spot svizzero e allora...
Scherzo... complimenti, la leggo sempre molto volentieri
Doctor Steve

Pautasio ha detto...

Grasssssie, ha appena vinto un link. E se vuole, ma solo per le prime trenta telefonate, anche la possibilità di darmi del tu.
Si affretti, non perda quest'occasione unica e irripetibile

Pautasio ha detto...

Ehilà, ora uno ce n'è: evviva l'Egitto che si aggiudica la palma di primo arrivato. Benvenuto, chiunque tu sia, torna a trovarci.
Salaam Aleikum