sabato 30 giugno 2007

Freddure a casaccio per rinfrescare un'estate confusa

Villaggio di Gettysburg.
Unionisti e Confederati hanno già schierato le loro armate pronti a combattere quella che entrambi i contendenti sanno essere la battaglia che deciderà le sorti dell'intera guerra di secessione americana. Prima che scoppino le ostilità, il comandante supremo sudista, giunto al quartier generale con il suo stato maggiore, domanda all'ufficiale di picchetto di indicargli sulla mappa l'esatta posizione del nemico: "Capitano, dove si trovano gli yankee?". E' l'ufficiale, prontamente: "Lee signor generale, Lee"

..............................................................................

Il passato torna sempre a galla. Specie se preparato con tanto tanto aglio

..............................................................................

Sono un salutista. Ho detto "ciao" al fumo, "addio" all'alcool, "a mai più rivederci" al colesterolo e "bye bye" alla vita sedentaria

2 commenti:

Giorgio Marino Henri Albért Gabriel Félix Marie Guillaume ha detto...

Come disse Jorge Ramirez in una celeberrima intervista: "Dal suo umorismo si evince una certa inattività sessuale...". Ecco, io penso lo stesso dell'autore di questo post.

Pautasio ha detto...

Beh, potrei dire lo stesso di te. Immagino che tutti quei nomi non siano di grande aiuto nel presentarsi alle ragazze,
e anche fare basse insinuazioni sulla presunta inattività sessuale altrui è indice di altrettanta inedia sessuale. Questo mi pare l'abbia detto Platone, intevistato da Radio Radicale.